lunedì 3 luglio 2017

Vota la tua Miss Degradé 2017 :)



Torna anche quest’anno il concorso Miss Degradé 2017.

Da diversi anni, il Centro Degradé Joelle, organizza il concorso Miss Degradé 2017 volto a dare spazio e visibilità a tutti i saloni partners e alle tecniche insegnate all’interno del centro.
Un importante novità, per dare modo all’intera Italia di conoscere il magnifico lavoro realizzabile dagli hairstylist grazie alle tecniche apprese al Centro.
Tra queste tecniche troviamo:
-          Il degradè, tecnica di punta del centro, che aiuta il parrucchiere a colorare la chioma con una tecnica chiamata verticale. Volta a non rovinare il capello ne la colorazione naturale, ma soprattutto ad evitare la ricrescita.
-          Taglio a Punta, tecnica per tagliare i capelli di qualsiasi lunghezza senza eliminare il volume della chioma.
-          Startlight, colorazione perfetta di una chioma senza aggredire il colore naturale ma soprattutto lasciando una chioma sana e lucente.


Il Centro Degradé Joelle nasce alla fine degli anni 90 da un idea ed un obiettivo del suo fondatore Claudio Mengoni, parrucchiere dall’età di 16 anni. Durante tutto il suo percorso lavorativo, Mengoni ha studiato diverse tecniche per aiutare le sue clienti a salvaguardare il capello. Da questo suo intento nascono le tecniche che ad oggi sono insegnate all’interno del Centro.
Negli ultimi anni, il Centro è diventato il punto di riferimento di molti hairstylist. Tanto che ad oggi conta oltre 300 saloni affiliati in tutta Italia.
A partecipare al Concorso Miss Degradé 2017 sono oltre 180 saloni. I saloni provengono da tutta Italia ed ognuno di loro ha presentato la sua modella con la realizzazione del Degradé, su di essa.
Ad Esempio abbiamo il Salone L&D Parrucchieri di Scirilla Liboria, che presenta Verdiana Cicio. La ragazza ha uno shatush realizzato perfettamente con la tecnica Degradé. Si passa dallo scuro al chiaro senza mostrare uno stacco eccessivo tra il chiaro e scuro, anzi il tutto avviene naturalmente e la chioma sembra completamente naturale.
Un'altra ragazza, Serena Colamina, rappresenta il Salone Harem Parrucchieri di Nigro Maria Rosa. Serena presenta uno Shatush alto, realizzato con la tecnica Degradé, ed anche qui lo stacco tra i due colori è minimo e si passa dallo scuro al chiaro delicatamente, per un effetto al 100% naturale.
Il Salone Veronica di Veronica Argiolas, ci porta Serena Calabrò lei presenta un Decradé realizzato sui toni del cioccolato con diversi punti luce che vanno ad enfatizzare l’effetto finale.
Anche Sabrina Vivona si presenta con un Degradé realizzato sui toni del cioccolato. A differenza della precedente, il Salone Nuovo Stile Parrucchieri ha giocato moltissimo con tutte le sfumature del cioccolato realizzando una chioma uniforme e dal colore pieno ed intenso.
Marta Iannamico si presenta invece con un Degradè, realizzato dal Salone Luciano & Silvana Parrucchieri, lucente. L’hairstylist qui ha puntato a valorizzare e a dare luce al colore naturale di Marta per un risultato incredibile e lucente.
Queste sono solamente alcune delle ragazze e dei saloni che si sono presentati, ce ne sono davvero tanti altri ed ognuno di loro presenta un meraviglioso lavoro.
La ragazza che riuscirà a vincere la corona di Miss Degradé 2017 diventerà la testimonial ufficiale del Centro per tutto il 2018, entrando così a far parte del mondo della moda.

Se vuoi contribuire nella scelta delle 16 finaliste che arriveranno a Milano il 26 settembre, non ti resta che andare sul sito e votare la tua ragazza preferita!

2 commenti:

Lascia il segno del tuo passaggio sul blog :)